Perché Wordpress?

i motivi che me lo fanno preferire ad altri sistemi
Wordpress immagine

Quando ho iniziato a fare web design i siti si facevano in html; una modifica anche insignificante richiedeva l’intervento dello sviluppatore o di chi era pratico di programmazione web e certe impostazioni andavano riportate pagina per pagina. Oggi non è più così; internet è in continua e veloce evoluzione; grafica e funzionalità ne hanno beneficiato e così tutti noi.

Sono nati software che permettono un po’ a tutti di avere il proprio sito web e di poterlo gestire anche in autonomia; uno dei più conosciuti e performanti è proprio WordPress.

Vediamo cos’è WordPress
WordPress è un software CMS gratuito il cui codice sorgente è a disposizione di chiunque voglia modificarlo, studiarlo, utilizzarlo e ridistribuirlo liberamente (open source).
Questo vuole dire che qualsiasi persona (in grado di farlo) può modificarlo a suo piacimento.
Da Wikipedia:
“WordPress è una piattaforma software di “blog” e content management system (CMS) open source ovvero un programma che, girando lato server, consente la creazione e distribuzione di un sito Internet formato da contenuti testuali o multimediali, gestibili ed aggiornabili in maniera dinamica. Inizialmente fu creato da Matt Mullenweg e distribuito con la licenza GNU General Public License. È sviluppato in PHP con appoggio al gestore di database MySQL.”
Perchè proprio WordPress?

WP (abbreviato) è un software CMS (Content Management System) potente e al tempo stesso versatile; costantemente aggiornato e arricchito di funzionalità di ogni genere.
I siti realizzati con questa piattaforma sono dinamici, funzionali, esteticamente belli e, al tempo stesso, aggiornabili e gestibili anche dal cliente.

Volendo chiunque sarebbe in grado di realizzare il suo sito in WordPress, creare pagine, un menù e un blog ma allora perché pagare per un sito web?

Se è alla portata di tutti creare un sito con questa piattaforma un po’ meno è riuscire a svilupparlo in modo professionale; è il web designer che fa la differenza.
Un professionista è in grado di studiare non solo l’estetica e la navigabilità di un sito ma anche di apportare modifiche stilistiche mettendo mano al codice e risolvere eventuali problemi che dovessero presentarsi.

La sola estetica non basta, un sito per funzionare bene deve essere intuitivo; deve avere il giusto numero di pagine e i suoi contenuti devono essere suddivisi con criterio; anche questo fa parte del lavoro del Web Designer.

Intuitivo e facile da aggiornare

Il layout intuitivo di WordPress e la semplicità di aggiornamento e di gestione del sito finale da parte del cliente sono stati i motivi che me lo hanno fatto preferire ad altri CMS.
Durante i miei impieghi da dipendente ho avuto modo di lavorare a qualche progetto con Joomla senza mai riuscire a farmelo piacere.

Occupandomi anche di grafica ho deciso, per la realizzazione di siti web, di dedicarmi esclusivamente a WP senza approfondirne altre.

Praticità e apprendimento

La praticità di WordPress mi ha aiutata a capire come sono strutturati gli elementi di un sito. Anche se non sono una sviluppatrice web vera e propria negli anni ho imparato a mettere mano al codice CSS per modificare a mio piacimento un template e realizzare siti ad-hoc per i clienti.

La passione per il web design è arrivata per necessità; ho imparato da autodidatta con il caro e vecchio HTML e poi ho scoperto WP.
Il mio primo sito con questo software è stato creato letteralmente da zero, più o meno senza sapere cosa stavo facendo. Ho disegnato prima il layout, poi mi sono preparata tutte le grafiche e infine mi sono buttata a capofitto sulla programmazione web. 
Mi ci è voluto tanto tempo e parecchi mal di testa prima di consegnare il progetto fatto e finito al cliente ma quanta soddisfazione!

Con il tempo ho capito che era meglio optare per template creati da chi si occupa esclusivamente di programmazione web e dedicare tutta me stessa al web design e all’usabilità del sito apportando di caso in caso qualche modifica o aggiunta al codice CSS.

Se vuoi sapere come lavoro e come realizzo i siti in WordPress puoi andare qui e qui.
Preferenze Privacy
Navigando il nostro sito Web è possibile che vengano memorizzate, da servizi specifici, informazioni sotto forma di Cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla corretta navigazione del nostro sito Web e sui servizi che offriamo.